[PRECEDENTE] [INDICE] [SUCCESSIVA] [PRINT]
Newsletter n.3 Settembre 2018
Notizie Principali
Il progetto eBIZ-4.0

Il progetto eBIZ 4.0 sta arrivando alla sua fase finale e sta implementando tutte le novità e le nuove funzionalità proposte per le specifiche di eBIZ.
Viene proposto un sostanziale miglioramento delle specifiche al fine di supportare meglio le applicazioni eBusiness, sfruttare meglio le tecnologie come XML e JSON e per essere pronti a supportare nuovi flussi di dati lungo le catene di tracciabilità che ci si aspetta di creare nel prossimo futuro.
Inoltre, a Francoforte è stata organizzata una conferenza strategica al fine di discutere, in una prospettiva a medio termine, le questioni dell'integrazione interaziendale. L'attenzione è rivolta all'industria tedesca, ma con una prospettiva che pensa all'intero settore nel mondo.

eBIZ migliorerà il supporto all’eBUSINESS

L'attuale versione draft di eBIZ introduce concetti che potrebbero facilitarne l'utilizzo nelle applicazioni eBusiness, come le piattaforme B2B e B2C.
Ad esempio, il nuovo documento “Party Information” è in grado di supportare il trasferimento di informazioni su un certo numero di clienti o fornitori unitamente a informazioni sulla categorizzazione e sulla contabilità bancaria.

Il nuovo documento “Fashion catalogue” è stato progettato per supportare una molteplicità di prodotti di moda (filati, accessori, tessuti o capi finiti) in un quadro comune e per trasferire informazioni sui prezzi (diversi tipi di prezzi, sconti e oneri), oltre a informazioni condivise con il nuovo documento "Master data” (ad esempio codici operativi) e le nuove informazioni di marketing per i cataloghi online.

Ad esempio, adesso sono presenti ulteriori descrizioni estese in un contesto multilingue oltre a immagini categorizzate mediante l'uso di icone, brevi descrizioni, definizione di stampa di alta qualità, ecc. che possono essere incorporate o indirizzate su Internet (vedi immagine).

L'idea è di offrire un supporto flessibile e potente per lo scambio di informazioni complesse verso le piattaforme senza creare carenze di informazioni, colli di bottiglia o ambiguità nei contenuti.
Queste nuove funzionalità, sul lato dei modelli di dati e della semantica, sono state completate con il rilascio della versione JSON per ogni schema XML di eBIZ al fine di supportare meglio le applicazioni di eBusiness.

eBIZ si prepara a supportare la TRACCIABILITÀ

La tracciabilità è un grosso problema al giorno d’oggi e lo scambio di dati interaziendali è un fattore chiave per la sua abilitazione: rendere tracciabili i propri prodotti significa essere in grado di supportare qualsiasi asserzione che la propria azienda potrebbe produrre nei confronti dei suoi clienti o dei consumatori finali.
In questa prospettiva, eBIZ ha migliorato la sua capacità di trasferire informazioni come certificazioni, specifiche tecniche, ecc. in flussi di dati sicuri, non ambigui e strutturati.
A questo scopo i documenti eBIZ sono ora in grado di includere un allegato che potrebbe essere un file direttamente incorporato nel file XML o indirizzato su Internet con un riferimento univoco grazie all'elemento <refDoc>; per completare questo scenario l'elemento <refDoc> potrebbe essere classificato con diverse di etichette che consentono di riconoscere il tipo di documento (come "certificato di origine" o "nota di credito" o "certificazioni etiche, ecc.).
Questa funzione semplifica l'invio di messaggi eBIZ insieme a tutta la documentazione correlata: ad esempio quando viene inviato un prodotto o quando viene inviato un catalogo, i sistemi riceventi riconoscono e recuperano facilmente la documentazione.

Ultime Notizie
Fashion Forum, la conferenza strategica a Francoforte

GCS Consulting GmbH, con il supporto di Euratex ed ENEA, organizza la conferenza eBIZFashion Forum a Francoforte nell'ambito del progetto eBIZ 4.0.
L'invito alla conferenza cita: "Dove siamo? perché abbiamo bisogno di una conferenza?"
La risposta proposta è, in breve, la seguente: grazie alla Digitalizzazione, a Industria 4.0 e /o all'Internet of Things, il mondo si trasforma sempre di più in una gigantesca rete in cui la comunicazione senza interruzioni su tutti i livelli di interazione diventa un fattore critico di successo. L'obiettivo della conferenza è osservare un po'più vicino il potenziale all'interno di meccanismi di collaborazione al di là dei confini aziendali, con l'idea che esistano molti elementi rilevanti e preziosi, che tuttavia non interagiscono bene.
Solo 2 esempi di rilievo: standard EDI e Tracking & Tracing esistono, ma il loro uso è lontano dall’essere ottimale, e l’RFID, i cui costi sono diminuiti, come richiesto da anni dagli stakeholder, ma senza la necessaria massa critica.
Quindi, come possiamo cambiare questa situazione con minimo sforzo, massimo della velocità e senza reinventare la ruota?
La risposta potrebbe essere un "Digital Master Plan"? eBIZ potrebbe essere la pietra angolare di tale costruzione?
Questi punti saranno discussi in modo approfondito durante il forum, partendo da un confronto tra le tradizionali architetture EDI, le specifiche eBIZ e l'architettura RAMI della "Industrie 4.0" tedesca come prospettiva a lungo termine.
Questa iniziativa nasce dall'ecosistema dell'industria della moda tedesca, che in passato è stato il più riluttante ad adottare eBIZ, ma coinvolge anche partecipanti dal resto d'Europa (Italia, Francia, principalmente) e del mondo.

>> Approfondisci


[PRECEDENTE] [INDICE] [SUCCESSIVA] [PRINT]