Struttura dei documenti XML di eBIZ/TC Upstream (2018-1)

release 5/11/2018

Documento Disposizione Filatura
Documento Disposizione Filatura
(Updated)
Descrizione Disposizione di filatura di una materia prima
Data rilascio 05/11/2018
Scopo
Questa guida ha lo scopo di illustrare alle aziende del settore tessile abbigliamento la forma standard XML del tipo documento "DISPOSIZIONE DI FILATURA", fornendo le istruzioni per il suo impiego nel contesto di commercio elettronico tra Terzisti di Filatura e loro committenti illustrato nel diagramma accluso.
Tutte le regole necessarie per la costruzione e la validazione del documento sono espresse mediante uno specifico schema XML, che è presentato in dettaglio nel paragrafo "Guida alla implementazione".
GeneralitÓ
La Disposizione di Filatura può essere usata da un Committente per ordinare ad un Terzista la filatura di materia prima di sua proprietà necessaria per la trasformazione dello stesso in "filato" utilizzabile dai produttori di tessuti.
Questa prestazione anche può includere una o più lavorazioni sulla materia prima (vedere Tabella T200).
Quando il Committente richiede diverse lavorazioni in sequenza a diversi Terzisti, esso può disporre con questo documento non solo la lavorazione ma anche l'invio del prodotto semilavorato dal primo Terzista ad un secondo Terzista.
Di regola, la Disposizione di Filatura specifica solo la tecnologia (se necessario) e le caratteristiche del prodotto finale di ciascuna lavorazione ed identifica i semilavorati (componenti) da usarsi per produrre il prodotto finale richiesto.
Si noti che questo prodotto finale può essere a sua volta componente in una successiva operazione di lavorazione.
La definizione delle modalità di esecuzione è solitamente lasciata alla competenza del Terzista; in alcuni casi tuttavia anche queste modalità possono essere specificate dal Committente, che può specificare macchinari e parametri di macchina.
Retro compatibilitÓ Updated
Codice documento G045
Risorse [Guida]
[XML Schema]

[Compara versione]
Utilizzato nei Processi